Azzurra IRC Network Forum  

Torna indietro   Azzurra IRC Network Forum > Azzurra - Tech Center > Quantum leap

rispondi
 
Strumenti discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 11-05-2004, 09:08   #1
Lt.C. Data
Normal User
 
L'Avatar di Lt.C. Data
 
Data Iscrizione: 20-08-2002
Residenza: Omicron Theta science colony
Messaggi: 56
Potenza Reputazione: 17
Lt.C. Data è sulla buona strada
Base Relatività in pillole - La relatività speciale o ristretta –

“ Zur Electrodynamik bewegter Korper ”
[Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento]
1905
Einstein, Albert

Cita:
« È noto che l'elettrodinamica di Maxwell - così come viene usualmente compresa ai nostri giorni - conduce, qualora sia applicata ai corpi in moto, a delle asimmetrie che non sembrano essere inerenti ai fenomeni. Si prenda ad esempio in considerazione l'azione elettrodinamica mutua tra un magnete e un conduttore. II fenomeno osservabile, in questo caso, dipende solo dal moto relativo del conduttore e del magnete, mentre l'usuale punto di vista traccia una distinzione netta tra i due casi in cui l'uno o l'altro di questi corpi è in movimento. In effetti, se il magnete è in moto e il conduttore è in quiete, nelle vicinanze del magnete sorge un campo elettrico con una certa energia definita, così da produrre una corrente là dove sono collocate delle parti del conduttore. Ma se il magnete è in quiete e il conduttore si muove, nessun campo elettrico sorge nei pressi del magnete. Nel conduttore troviamo tuttavia una forza elettromotrice per la quale non si ha alcuna energia corrispondente, ma che dà origine - assumendo l'uguaglianza del moto relativo nei due casi in discussione - a correnti elettriche con gli stessi percorsi e con la stessa intensità che si hanno a causa delle forze elettriche del caso precedente. Esempi di questo genere, uniti ai tentativi senza successo di scoprire un qualche moto della Terra rispetto al "mezzo luminifero", suggeriscono che i fenomeni dell'elettrodinamica e quelli della meccanica non possiedono alcuna proprietà corrispondente alla nozione di quiete assoluta. Essi piuttosto suggeriscono che (...) le stesse leggi dell'elettrodinamica e dell'ottica dovranno essere valide per tutti quei sistemi di riferimento per i quali valgono le equazioni della meccanica. Collocheremo questa congettura (il cui contenuto verrà d'ora in poi indicato come "Principio di Relatività") nello status di postulato, ed inoltre introdurremo un altro postulato che solo apparentemente è inconciliabile con il precedente, il quale afferma che la luce si propaga sempre nello spazio vuoto con una velocità finita c, che è indipendente dallo stato di moto del corpo che la emette. Questi due postulati sono sufficienti per giungere ad una teoria semplice e consistente dell'elettrodinamica dei corpi in moto basata sulla teoria di Maxwell (...) »
Dunque la teoria della relatività ristretta, si basa su due postulati fondamentali:
- Le leggi della fisica sono identiche in tutti sistemi di riferimento inerziali, ovvero non esiste alcun riferimento inerziale con privilegi { Principio di relatività }.
- La velocità c della luce nel vuoto, ha lo stesso valore per tutti i sistemi inerziali { Costanza della velocità della luce }.

Da questi due postulati fondamentali, attraverso le equazioni di Lorentz, la fisica mutò radicalmente. La visione stessa dell’Universo cambiò, da una concezione ‘semplice’ basata sulle teorie di Galileo e Newton, ad una dinamicità spazio-temporale mai concepita prima.
__________________
Paolo Pierno
Lieutenant Commander Data
Second Officer/Science Officer,
U.S.S. Enterprise NCC-1701-E
Lt.C. Data non è collegato   Rispondi Citando
rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 membri e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Gli smilies sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le 15:27.


Sviluppato da: vBulletin Version 3.8.2
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione Italiana a cura dello Staff di Azzurra © 2018
Copyright Azzurra IRC Network © 1997-2007