Azzurra IRC Network Forum  

Torna indietro   Azzurra IRC Network Forum > Azzurra - Tech Center > Quantum leap

rispondi
 
Strumenti discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 06-05-2004, 09:12   #1
Lt.C. Data
Normal User
 
L'Avatar di Lt.C. Data
 
Data Iscrizione: 20-08-2002
Residenza: Omicron Theta science colony
Messaggi: 56
Potenza Reputazione: 17
Lt.C. Data è sulla buona strada
Base Relatività in pillole - La relatività generale -

La teoria della relatività generale di Einstein, rielaborata nel 1915, si concentra sull’analisi del campo gravitazionale.

Immaginiamo di essere a bordo della navicella Apollo 11, ferma nello spazio profondo ed assolutamente immobile, liberi da qualsiasi influenza ‘gravitazionale’. In compagnia di tutti gli oggetti (penne, manuali, etc…), ci lasciamo trasportare da una piacevole sensazione di leggerezza, fluttuando di qua e di là, liberi da ciò che percepiamo come peso (o forza peso). Giunto il momento di partire… ben posizionati ai nostri posti, attiviamo i razzi di navigazione, provocando un’accelerazione uniforme verso la nostra destinazione. Qui viene il bello… la sensazione di leggerezza scomparirà, gli oggetti ancora fluttuanti cadranno, tutto in torno a noi farà pensare che siamo attratti verso il lato opposto al nostro moto. Perché ?

In realtà è il sedile a premere contro la nostra schiena, così come è il pavimento della navicella a raggiungere tutti gli oggetti che fluttuavano. Questo ha permesso ad Einstein di affermare che un campo gravitazionale apparente è equivalente ad uno reale (dovuto all’attrazione di una massa). In altre parole: ‘Un campo gravitazionale omogeneo è del tutto equivalente ad un sistema di riferimento uniformemente accelerato.’ Grazie a questa equivalenza possiamo teorizzare le leggi che controllano i campi gravitazionali.

La comprensione profonda della teoria della relatività generale di Einstein, impone un cambiamento radicale nel nostro punto di vista della natura. E’ necessario abbandonare il concetto di spazio tridimensionale a favore dello spazio curvo, la cui rappresentazione avviene in coordinate Gaussiane.

Ma cosa fa la teoria della relatività generale per noi ?

Nota la distribuzione di massa, l’equazione di campo restituisce informazioni sulla curvatura spazio–temporale in una determinata regione dell'universo, prevedere la deflessione della luce in prossimità di grandi masse, il moto del perielio orbite planetarie (punto più vicino ad una stella, nell'orbita di un suo pianeta) e lo spostamento verso il rosso della luce prodotta da sorgenti luminose gravitazionali (noto come Red–shift).

La dimostrazione pratica delle leggi concepita da Einstein è avvenuto solo negli anni 60.
__________________
Paolo Pierno
Lieutenant Commander Data
Second Officer/Science Officer,
U.S.S. Enterprise NCC-1701-E
Lt.C. Data non è collegato   Rispondi Citando
Vecchio 06-05-2004, 15:20   #2
Tambu
Curious User
 
L'Avatar di Tambu
 
Data Iscrizione: 29-06-2001
Residenza: A galaxy so far away...
Messaggi: 122
Potenza Reputazione: 18
Tambu è sulla buona strada
Invia un messaggio via ICQ a Tambu Invia un messaggio via MSN a Tambu
Base

a dire la verità io sapevo che hanno prodotto delle sfere perfette da poco per fare un esperimento per dimostrare una cosa prevista dalla relatività ma ancora non dimostrata sperimentalmente nel senso che non tutto ancora è stato dimostrato
Tambu non è collegato   Rispondi Citando
Vecchio 06-05-2004, 16:25   #3
Lt.C. Data
Normal User
 
L'Avatar di Lt.C. Data
 
Data Iscrizione: 20-08-2002
Residenza: Omicron Theta science colony
Messaggi: 56
Potenza Reputazione: 17
Lt.C. Data è sulla buona strada
Base

Si chiama Gravity Probe – B, una sonda in orbita alla Terra già dal 20 Aprile. Questo esperimento serve a verificare la previsione fatta da Einsten riguardo la particolare curvatura spazio–temporale nelle vicinanze di una massa.



Per maggiori informazioni vi rimando all’articolo della NASA:
http://science.nasa.gov/headlines/y2...htm?list713244
__________________
Paolo Pierno
Lieutenant Commander Data
Second Officer/Science Officer,
U.S.S. Enterprise NCC-1701-E
Lt.C. Data non è collegato   Rispondi Citando
Vecchio 06-05-2004, 16:28   #4
Lt.C. Data
Normal User
 
L'Avatar di Lt.C. Data
 
Data Iscrizione: 20-08-2002
Residenza: Omicron Theta science colony
Messaggi: 56
Potenza Reputazione: 17
Lt.C. Data è sulla buona strada
Base

C'è anche questo articolo, sempre tratto dal sito della NASA, con delle immagini che rappresentano la particolare curvatura che Einsten aveva previsto in vicinanza alle masse.

http://science.nasa.gov/headlines/y2...omagnetism.htm
__________________
Paolo Pierno
Lieutenant Commander Data
Second Officer/Science Officer,
U.S.S. Enterprise NCC-1701-E
Lt.C. Data non è collegato   Rispondi Citando
rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 membri e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità di visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Gli smilies sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le 22:15.


Sviluppato da: vBulletin Version 3.8.2
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione Italiana a cura dello Staff di Azzurra © 2018
Copyright Azzurra IRC Network © 1997-2007