PDA

View Full Version : Nightlife!


TheFunnyBird
25-10-2005, 23:44
sono da poco mod di questo forum, e chi mi conosce direbbe che e' un controsenso, poiche' non sono proprio un vampiro. oddio lo ero 8) hehehe quante ne ho fatte gh, ma ora invece sono proprio il contrario.
dal titolo del canale nightangels, e dalla cosa eventi notte si deduce che fonte e raz sono dei tipi notturni.
ebbene raccontateci la vostra vita notturna! siete dei tipi alla pubblicità della bacardi? o fate discoteca classica stracolma dove non ballate e v'ammazzate di sigarette e drink? pub? andate a mignotte?
parlateci della vostra nightlife! della sua frequenza e delle opzioni che siete soliti scegliere!
rispondete se volete :-)

cyby
26-10-2005, 00:09
aaaaah!
io ero molto creatura della notte un tempo... negli ultimi due anni ho diminuito molto devo dire, ma prima uscivo un sacco, facevo tardi tardissimo, andavo a ballare nei posti più strani... ancora oggi qualcosa faccio ma con più moderazione. in quelle serate ho fatto di tutto e di più, ci sono periodi che riuscivo a rimorchiarmi anche 4 ragazzi a sera (anche se non è che ci andassi a letto eh!), ma insomma! sono stata con ragazzi, con ragazze e chi più ne ha più ne metta. per un periodo ho fatto coppia fissa con un mio amico gayssimo, eravamo tremendi. e poi avevo una amica/ragazza, quante ne ho fatte con lei e con patrick! che ricordi...

http://img435.imageshack.us/img435/6942/darkohol6uj.jpg

marta luca patrick stefania

guardate che tipi eravamo...

Fonte
26-10-2005, 11:28
http://www.eventinotte.it/img/photo/randomcena/grandi/g8.jpg

Le notti che viviamo noi le viviamo in ogni senso.
Spesso capita che, uscendo dai locali o dalle discoteche facciamo la strada per arrivare a casa a piedi e parliamo mentre fotografiamo angoli di Roma sconosciuti alle 5 di mattina...

Vivere la notte non significa ubriacarsi, o vomitare ad ogni angolo dietro la disco...

Per noi significa questo... anche tornare a casa alle 4 e stare svegli fino all'alba e parlare di ciò che ci è successo insieme :okay:

TheFunnyBird
26-10-2005, 12:49
in effetti fonte il concetto lo spiega in maniera piu' che esaustivo, il loro vivere la notte passa anche per certe cose. in effetti la stragrande maggioranza dell epersone invece lo concepisce come un trasgredire a tutti i costi, queste sono le persone meno notturne che fanno cose solo perche' bisogna farli!

cyby
26-10-2005, 12:55
beh questo è ovvio.... però nel mio periodo più notturno mi andava così.
non che sia indispensabile, perchè adesso faccio felicemente tardi senza eccedere nemmeno nell'alcool. :)

TheFunnyBird
26-10-2005, 13:24
le mie nott invece erano tarantiniani devo ammettere. il tutto pero' andava a periodi diversi con i miei interessi.
gli inizi erano cmq feste alchoole prime scopate. passando poi ai trip beh li ce ne sono da raccontare, un giorno sul mio blog faro' diciamo un inventario. il periodo piu' vivo ma anche piu' buio fu quando lavoravo in toscana. ke serate senza fine a base di night alchool, mignotte e bamba erano all'ordine del giorno. inutile poi raccontare che essendo musicista, molte serate erano a base di concerti e post concerti. non sono mai stato un tipo da locali a aprte i due anni passati tra black out, per poi passare agli ex magazzini, i centri sociali e il circolo degli artisti. arrivato il 2000 mi sono calmato. tutt'ora le mie uscite notturne sono sempre rare, ma ben ponderati!

TheFunnyBird
26-10-2005, 13:25
@cyby sto patrick non mi e' nuovo cmq, sicuramente abbiamo frequentato in passato le stesse persone e i stessi posti...

@fonte che fighi che siete

raziel182
26-10-2005, 14:22
Amo la discoteca, ho frequentato per anni il Pub il sabato sera con gli amici Tappa fissa fin quando non abbiamo scoperto i Discopub che davano un pò l' idea della discoteca, posto che non amavo prima particolarmente per i pregiudizi che avevo e per il costo. Parlo di quando avevo 17/18 , molti dei miei amici non avevano nemmeno la macchina e si girava coi motorini. Andare in discoteca magari lo sognavo ma mi tenevo lontano. Poi è partita la scoperta dei locali nuovi, uscendo dalla routine della Comitiva che prevedeva Cinema il mercoledì o il venerdì e Pub/discopub il Sabato.
Con degli amici sono approdato molti sabati al Transilvania ora Alcatraz a Fiumicino. Non era posto per me direte, io housettaro, lì serate Rock alcoliche con vodka e Blink 182 e company. Ma come dico sempre non è il locale che è importante , quanto la compagnia. E io mi trovavo benissimo li con i miei amici.
Poi il giro delle discoteche e i locali in genere e nel 2000 il boom dopo l' ennesima storia finita e un lavoro che mi permetteva di uscire e fare tardi la sera e dormire la mattina. Ho vissuto tante notti. In discoteche, altri tipi di locali, dentro a ville , appartementi, per strada, al parco su una panchina, ad aspettare l' alba in macchina a chiacchierare sotto le coperte. Notti sotto cieli diversi da quello di Roma. Da lucido , da "fatto", da incosciente da cojone....
Non sono i posti dove decidiamo di passarla la notte che influenzano l' andamento della serata, ma quanta voglia effettivamente abbiamo di "uscire" e la compagnia che ci accompagna.
Certo che se vado in disco e la musica anzichè House è Revival, all' inizio ci resto male, ma se sto con persone che come me se ne fregano e cominciano a ballare "Come è bello far l' amore da Trieste in Giù".... state sicuri che mi diverto lo stesso....

cyby
26-10-2005, 14:32
io al blackout ci sono andata per anni! mi sa che si, siamo andati in giro in posti simili funnybird!

TheFunnyBird
26-10-2005, 15:09
i locali che frequentavo io come avrete capito erano il contrario di quelli di raz, ovvero la musica disco (uso una parola generale) non era per me e credo d'essere entrato si e no 2-3 volte in discos dove c'erano house e tecno (rave esclusi ovvio). pero' come dice lui dipendeva dalla compagnia dallo stato d'animo e lo ammetto dalla assunzione di qualcosa. detto cio' i centri sociali per me erano il posto migliore, non perche' io sia di sinistra, ma perche' se da una parte c'era la techno, magari in una saletta c'era il film, o altro ancora.

Fonte
26-10-2005, 18:53
Azzie per i fighi funny :P

TheFunnyBird
31-10-2005, 21:29
ma che scherzi fla' che bella coppia, oddio francesco un po' meno, ma perche' preferisco le donne! se fossi gay sicuramente mi sarei innamorato di lui :rotfl:
bel tatta che ha, ma il mio e' piu' bello :D, pero' il braccio suo e' sicuramente il doppio del mio, anche quello di patrick mi sa che e' piu' del mio! :-) scusate ma sto fatto! ciao!

raziel182
02-11-2005, 08:19
...... Ora vi svelo il mio dramma personale...

Sono una LESBICA imprigionata in un corpo da UOMO.....

Adeleladiscola
02-11-2005, 12:13
...... Ora vi svelo il mio dramma personale...

Sono una LESBICA imprigionata in un corpo da UOMO.....

Allora dovresti essere felice..